Poesia Festival: online il programma della decima edizione

Poesia Festival fa cifra tonda. Potremmo iniziare da qui per introdurre l’edizione 2014 della rassegna dedicata ai poeti e alla poesia dell’Unione Terre di Castelli e dei comuni di Castelfranco Emilia e Maranello. La decima edizione è una tappa che mette in evidenza la capacità di un’idea di trasformarsi e accogliere gli stimoli del tempo rimanendo fedele ai propri principi. Nel 2005 Poesia Festival nasce per intercettare un bisogno: recuperare un linguaggio che sappia dare forma alle emozioni, che metta in comunicazione cuore e cervello e aderisca al ritmo della vita interiore di ognuno, che sappia bucare la sordità del nostro tempo. Una manutenzione della lingua che è anche una manutenzione della coscienza e della vita sociale. In dieci anni, il festival ha saputo modificare la propria formula, elaborando nuovi modi di proporre la poesia ad un pubblico trasversale, cercando di cogliere i mutamenti sopra e sotto la superficie; sono nate così iniziative che celebravano i molti legami della poesia con le altre arti, gli incontri dedicati alle voci emergenti, l’attenzione verso il meglio della poesia internazionale, le Assonanze, quest’anno più ricche che mai, che raccolgono proposte spontanee di grande qualità, il “Giro d’Italia della Poesia” ora al debutto, che ambisce a leggere il Paese attraverso le città e i luoghi degli autori più significativi di oggi.

La scommessa di raccontare il mondo con parole diverse non finisce mai, così come impossibile è risalire all’origine del bisogno umano di dire, dire bene, dire in profondità senza arrendersi alle evidenze di tutti i giorni. Per tentare di vincerla, Poesia Festival punta a dare volto, corpo e voce al meglio della poesia italiana e straniera e ai grandi autori del passato con la presenza viva dei poeti e con il contributo di alcuni dei più amati protagonisti del palcoscenico e dei media.

Per incarnare l’idea di una storia solida e in continuo movimento, la lezione magistrale è affidata quest’anno a Nanni Balestrini, da una vita infaticabile sperimentatore della parola. A seguire, la serata inaugurale offre un viaggio nell’anima conturbante della preghiera, con Lina Sastri nel Cantico dei Cantici e nel Cantico delle Creature. Nei giorni del festival si  compilerà una vera e propria antologia dal vivo della poesia italiana con Valerio Magrelli, Tiziano Scarpa, Gabriele Frasca, Cristina Alziati, Paolo Febbraro, Mario Benedetti e Franco Buffoni, ai quali si aggiungono gli autori del “Giro d’Italia della Poesia”, che parte dalle Marche (con Gezzi, Mancinelli, Scarabicchi e Socci), sconfina nel Canton Ticino (con Agustoni, Alborghetti e Bianconi), per poi rientrare a Trieste (con Nacci, Sinicco e il narratore Mauro Covacich). Alle voci italiane si affianca un incontro con i poeti inglesi Simon Armitage e Jamie McKendrick, protagonisti dagli anni Novanta di una stagione fertilissima per la poesia oltremanica. Fra gli artisti in scena in questa decima edizione, Giuseppe Cederna con il suo reading dedicato al centenario della prima guerra mondiale, Paola Turci, Tiziano Scarpa con Luca Bergia e Davide Arneodo dei Marlene Kuntz nell’onirico Lo show dei tuoi sogni, Paolo Jannacci che ricorda il padre Enzo, Davide Van De Sfroos per un’intervista-concerto e lo spettacolo finale con Dallabanda, i compagni di avventura del compianto Lucio Dalla.

Questo solo per iniziare. Poesia Festival ’14 è un universo di quattro giorni da scoprire e personalizzare come più vi piace. E ora è il momento di navigare fra le pagine del sito alla scoperta di questa decima, ricchissima edizione.

Vola alta parola/2 – Modena 15 luglio 2014

Torna, dopo il successo dell’anno scorso, l’iniziativa di poesia che prende il nome da un verso di Mario Luzi e riunisce insieme numerose voci poetiche modenesi. Uomini e donne, di generazioni diverse, accomunati dall’amore per l’esperienza poetica e scelti in base … Continua a leggere

Poesia Festival: uno sguardo (fotografico) all’indietro prima della decima edizione

Nel settembre 2005 l’energia vitale della parola poetica ha occupato lo spazio fisico dell’Unione Terre di Castelli, e quello immaginario dei suoi abitanti, e oggi è più presente che mai. Dal 25 al 28 settembre 2014, Poesia Festival celebra la … Continua a leggere