Logo Poesiafestival 2007


Tutti gli eventi di Poesia festival sono gratuiti
I luoghi del Festival.
La poesia dei luoghi
img
Intro
img
Anteprima
img
Programma
img
Eventi collaterali
img
Altre iniziative
img
Chi
img
Profili biografici
img
Promotori e sponsor
img
Informazioni e contatti
img
Come raggiungerci
img
Seguici anche su
Facebook
img
Sala stampa
img
Archivio
img
Home

link under29
Concorso di poesia 2009
 
Quinta edizione
Dal 24 al 27 settembre 2009

Anteprima dal 21 al 23 settembre

Unione Terre di Castelli in provincia di Modena:
Castelnuovo Rangone
Castelvetro di Modena
Marano sul Panaro
Savignano sul Panaro
Spilamberto
Vignola
Comune di Maranello

img
Promotori
Unione Terre di Castelli | Fondazione di Vignola | Fondazione Cassa di Risparmio di Modena | Provincia di Modena | Regione Emilia Romagna
img
Co-promotori
Comune di Maranello | Comune di Marano sul Panaro
 
img
Con il contributo di
Regione Emilia Romagna | Assemblea Legislativa


Under29 09 - I vincitori
img

Poesia festival delle Terre di Castelli premiato al Festival of festivals Awards 2009 per “la miglior interazione con il territorio” tra tutti i festival italiani
Un festival che ha saputo svolgere “un profondo e continuo effetto di valorizzazione del territorio”. Con questa motivazione è stato assegnato al Poesia festival il “Promo Bologna Territory Improvement Award” che sottolinea l’eccellenza della manifestazione nel settore degli eventi culturali.

Questo premio è uno dei riconoscimenti che sono stati consegnati nel corso di “Festival of Festivals”, il congresso italiano dedicato ai professionisti degli eventi culturali che si è tenuto dal 5 all’8 novembre a Palazzo Re Enzo a Bologna. L’evento è stato un momento di incontro, di aggiornamento, di formazione e riflessione sulla forma Festival, a cui hanno preso parte oltre 300 eventi nazionali e internazionali di cinema, musica, cultura, teatro e scienze...
img

Neri Marcorè - Bene detta Poesia

Il Festival ‘09 è stato davvero bello.
Tantissime persone ed eventi di grande qualità, tra calde giornate di sole ed emozioni; e serate scaldate dagli attori, dalla musica e dai versi dei poeti


Per il quinto anno l’ultimo week end di settembre nelle Terre di Castelli è trascorso all’insegna degli appuntamenti poetici. In otto comuni della provincia modenese sono arrivati i più grandi nomi della scena poetica italiana e internazionale. Una lunga serie di appuntamenti ha abbracciato tutte le declinazioni del fare poetico, ospitando sulle scene ospiti come Moni Ovadia, Pippo Delbono, Anna Bonaiuto, Fabrizio Gifuni, Sonia Bergamasco, Lucia Poli, Neri Marcorè, Luca Carboni, Giuseppe Bertolucci e, questa sera, Elio.

Confermato ancora una volta il respiro internazionale del festival con la partecipazione del sud coreano Kim Ki Dong e di una folta delegazione iberica: Benjamin Prado, Javier Bozalongo, Luis García Montero e i giovani direttori del “Festival internazionale di poesia di Granada e dell’America latina” Fernando Valverde e Daniel Rodriguez Moya.

Gli organizzatori sono soddisfatti: secondo le prime stime si parla infatti di circa 20mila presenze, superando ogni passata edizione.
“Mai vista tanta gente e così tanta partecipazione” afferma la direttrice artistica del festival Paola Nava.
“È in periodi come quello che stiamo vivendo che forse il pubblico più che mai ha bisogno di qualità ed è in grado di apprezzarla. Poesia festival ha trovato piena conferma alle sue intenzioni: dire bene la vita, raccontarla con le giuste parole, come ci siamo proposti con lo slogan scelto per questa edizione. Un Poesia festival davvero “bene detto”. Anche dal sole.

img

Sia bene detta la vita. È lo slogan scelto per questa edizione di Poesia festival delle Terre di Castelli. Lo stato di salute di una comunità e la qualità della vita pubblica si specchiano nelle parole...
img
Guarda lo spot

img

Giovedì 24 settembre si alza il sipario
con De Angelis e la Cortellesi
Una lezione magistrale di Milo De Angelis e l’incontro con Paola Cortellesi inaugurano ufficialmente Poesia festival ’09.

Dopo tre giorni di anteprima, giovedì 24 settembre il Poesia festival entra nel vivo per proseguire fino a domenica 27. Poesia classica, contemporanea, internazionale, al femminile, dei giovani, per bambini: tutti i volti del fare poetico riempiono rocche, teatri, piazze e prendono forma in concerti, recital, incontri, spettacoli. E lezioni magistrali. È proprio con un approfondimento dedicato al divenire della parola poetica che giovedì 24 settembre alle ore 21:00 si apre a Castelnuovo Rangone (MO) la prima serata di festival. A tenere la lezione dal titolo “Poesia, silenzio, ferita” un nome di spicco della poesia italiana contemporanea, Milo De Angelis. L’autore racconta al pubblico il lungo tragitto che conduce alla poesia, partendo dal silenzio per arrivare alla carta: il venire alla luce della parola poetica, il faticoso percorso...
img

Majorino, Rondoni, Sica, Balestrini:
i grandi della poesia italiana al “Poesia festival ‘09”
Incontri con i più importanti poeti italiani: il pubblico di Poesia festival ’09 può incontrare e ascoltare, tra gli altri, anche i versi di Valerio Magrelli, Eugenio De Signoribus e Milo De Angelis.

Hanno in comune l’arte di saper coniare le parole in versi e la scelta di farlo attraverso l’osservazione umile delle piccole cose, raccontano gli oggetti di tutti i giorni con uno stile familiare e con un talento poetico capace di rendere sublime il quotidiano, per ricercare anche nei gesti più ordinari i sensi profondi dell’esistenza. Poesia festival ’09 dà al pubblico la possibilità di conoscere l’arte di alcuni dei maggiori poeti italiani viventi
Si comincia giovedì 24 a Castelnuovo con la Lezione Magistrale di Milo De Angelis che inaugura il Poesia festival ’09 interrogandosi sul senso dell’arte poetica e cercando di comprenderne i perché: “Poesia, silenzio, ferite” è una riflessione sui percorsi che la parola compie prima di venire alla luce, tra la sofferenza e la solitudine di chi crea poesia...
img

Pippo Delbono e la pazzia di Orlando
Venerdì 25 settembre a Marano spazio ai celebri versi cinquecenteschi di Ludovico Ariosto fatti rivivere per il pubblico del Poesia festival dalla vigorosa interpretazione di Pippo Delbono.

La follia è la protagonista della serata di venerdì 25 settembre al Centro Culturale di Marano, portata in scena da un interprete, regista e mimo nella cui stessa carriera la follia ha un ruolo fondamentale: Pippo Delbono da anni porta emarginati e folli sui palcoscenici d’Europa a indagare il senso profondo dell’esistenza e al Poesia festival si misura con la pazzia d’amore recitando versi tratti dall’Orlando Furioso, capolavoro della letteratura del Rinascimento italiano. Delbono, recentemente insignito del Premio Europa Nuove Realtà Teatrali, mette in scena il delirio amoroso del Furioso protagonista del poema cavalleresco e riporta all’attualità i versi cinquecenteschi di Ludovico Ariosto...
img

I grandi poeti del ‘900 rivivono nei filmati di Gabriella Sica
Autori come Ungaretti, Montale, Pasolini e Saba rivivono nelle proiezioni dei filmati realizzati dalla poetessa Gabriella Sica, ospite a Castelnuovo: sei monografie per conoscere da vicino le più grandi personalità poetiche del novecento.

Ungaretti, Montale, Pasolini, Saba, Penna e Caproni: sei grandi autori del secolo scorso rivivono nelle proiezioni ospitate sabato 26 e domenica 27 settembre dalla Sala del Torrione di Castelnuovo Rangone. I sei filmati prodotti dalla RAI-Rai Educational sono stati ideati, sceneggiati e curati da Gabriella Sica con la regia di Gianni Barcelloni. Nell’insieme rappresentano un'antologia visiva della poesia italiana del Novecento, ma ciascuno di essi ha vita autonoma e indipendente rispetto agli altri filmati...

© 2008 Poesia festival - Unione Terre di Castelli in provincia di Modena